Alla scoperta del Sudafrica

Il tour definitivo del Sudafrica, che vi porterà lungo la Panorama Route e la Garden Route attraverso luoghi magici, come Cape Point e le suggestive Cango Caves, riserve naturali ricche di fauna come il Kruger National Park, lagune dalle acque cristalline come la laguna di Knysna e città tutte da scoprire, come Durban e Cape Town (partecipanti da un minimo di 2 a un massimo di 16 persone).

ITINERARIO DI 14 GIORNI/13 NOTTI
2 notti a Hazyview – 1 notte a Ezulwini Valley – 2 notti a Kwazulu Natal – 1 notte a Durban – 1 notte a Port Elisabeth – 2 notti a Plettenberg Bay – 1 notte a Oudtshoorn – 3 notti a Cape Town

TRATTAMENTO
La quota comprende: sistemazione negli hotel come da programma del tour in Sudafrica, trasferimenti e game drives, trattamento pasti come da programma, ingresso ai parchi, attività proposte come da programma con guida parlante inglese.

La quota non comprende: volo da/per il Sudafrica, tasse aeroportuali, volo interno da Durban a Port Elizabeth, bevande e pasti ove non menzionati, polizza assicurativa annullamento viaggio/medico-bagaglio, altre attività, extra di carattere personale e tutto quello non menzionato ne “la quota comprende”.

QUOTE INDICATIVE PER PERSONA
In camera doppia – Solo Servizi a Terra
Pacchetto 14 giorni/13 notti da €1.900

POSSIBILI ESTENSIONI
Questo itinerario di viaggio può essere personalizzato con un’estensione alle Cascate Vittoria e/o un soggiorno mare in Mozambico, a Mauritius o alle Seychelles.

IN COLLABORAZIONE CON I MIGLIORI TOUR OPERATOR

1° giorno – Johannesburg – Mpumalanga (arrivo)
Partenza di prima mattina per la provincia di Mpumalanga, chiamata anche “la terra del sole nascente”, attraverso la magnifica Panorama Route. Il tratto più spettacolare della Panorama Route è il Blyde River Canyon. E’ il terzo canyon più lungo al mondo, con i suoi 33 km, e dai numerosi punti di osservazione è possibile ammirarlo interamente. Tra i luoghi più celebri del canyon spiccano “Three Rondavels”, con le sue formazioni rocciose che ricordano una capanna (rondavel è il termine in afrikaans per “capanna”) e la “God’s Window”, da dove godrete di un suggestivo panorama di tutto il canyon. Arrivo in hotel a Hazyview previsto per il tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

Trattamento: Cena e pernottamento

2° giorno – Kruger National Park
All’alba partenza per il Kruger National Park, dove effettuerete un safari con un veicolo fuoristrada scoperto. La riserva, con i suoi due milioni di ettari, è il più importante dei parchi nazionali Sudafricani. Nel parco vivono più specie di animali selvatici che in ogni altra riserva faunistica africana, e presenta oltre 500 specie di uccelli, tra cui almeno 15 varietà di aquile. Tra i mammiferi si possono ammirare i “big five”, (leone, leopardo, elefante, bufalo e rinoceronte), oltre a ghepardi, varie antilopi, giraffe e zebre. Ritorno in hotel e resto della giornata a disposizione. Per chi lo desidera, possibilità di effettuare un safari notturno (facoltativo – non incluso nella quota).

Trattamento: mezza pensione.

3° giorno – Royal Kingdom of Swaziland
Partenza per il regno dello Swaziland, piccola nazione confinante con il Sudafrica. Questo regno montuoso presenta molte antiche tradizioni e culture e offre bellissimi paesaggi e attrazioni come riserve naturali e negozi artigianali, solo per nominarne alcune. Arrivo nel Matsamo Cultural Village, dove potrete ammirare una piccola esposizione riguardante la tradizionale cultura swazi, seguita dal pranzo. Proseguirete per la Ngwenya Glass Works, dove potrete assistere al lavoro di alcuni esperti artigiani mentre creano bellissime sculture e opere d’arte utilizzando il vetro fuso. Dopo aver passato del tempo nel suggestivo Mbabane craft market, arriverete in hotel, situato nella bellissima Ezulwini Valley.

Trattamento: mezza pensione.

4° giorno – KwaZulu Natal
In mattinata visita alla Swazi Candle Factory, famosa per la produzione di candele di ogni forma, create utilizzando un’antica tecnica chiamata “millefiore”. Tutte le candele sono diverse tra loro, non ce n’è una uguale all’altra, ed è impossibile definire il numero di forme, motivi e design in cui le candele sono prodotte. Dopo la visita, partenza per la provincia di KwaZulu Natal, passando per la cittadina di Big Bend. KwaZulu Natal è la provincia più popolosa del Sudafrica, istituita nel 1994. Il nome “Natal” (Natale in portoghese) fu dato alla zona da Vasco da Gama quando giunse per primo sulle coste del Sudafrica nel 1497. Arrivo in hotel previsto per il primo pomeriggio. Successivamente partirete per un giro panoramico in auto verso le Umombo Mountains, da dove potrete ammirare da diverse posizioni il Jozini Lake. Mentre il tramonto trasforma il cielo in un affresco di fantastici colori, fermatevi per un aperitivo. Durante il giro panoramico visiterete un’autentica casa colonica locale, per dare uno sguardo alla vita degli Zulu ai giorni nostri. Ritorno in hotel per la cena sulla terrazza (tempo permettendo) o in un ristorante classico.

Trattamento: mezza pensione.

5° giorno – Hluhluwe-Umfolozi Game Reserve
Mattinata a disposizione; per chi lo desidera, è possibile effettuare un safari mattutino (facoltativo – non incluso nella quota). Il pomeriggio sarà dedicato ad un safari pomeridiano nella Hluhluwe-Umfolozi Game Reserve. Essa copre un’area di 90.000 ettari ed è conosciuta per l’alta presenza di fauna e per gli sforzi di preservazione della specie: è proprio in questo parco, infatti, che il rinoceronte bianco è stato salvato dall’estinzione. La riserva ora ne ospita la più grande popolazione al mondo. Oltre ai rinoceronti, è possibile avvistare le altre specie delle “big five”, ovvero leoni, elefanti, bufali e leopardi, e mammiferi quali coccodrilli, ippopotami, ghepardi, giraffe, zebre e numerose specie di avifauna. Ritorno in hotel previsto nel pomeriggio.

Trattamento: mezza pensione.

6° giorno – St. Lucia Wetlands Park – Durban
In mattinata, continuazione del viaggio lungo la Elephant Coast di KwaZulu Natal, verso il St. Lucia Wetlands Park (ora chiamato iSimangaliso Wetlands Park – iSimangaliso in lingua zulu significa “meraviglia”). Il Parco, riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1999, è la terza più grande area protetta del Sudafrica e si estende su 280 km di costa dal confine con il Mozambico a nord all’estuario del Santa Lucia a sud. Una volta arrivati nel Parco, vi imbarcherete per una crociera nell’estuario del fiume St. Lucia. Avrete la possibilità di avvistare coccodrilli, ippopotami e numerose specie di uccelli, tra cui la sfuggente aquila pescatrice africana, nel loro habitat naturale. Successivamente partirete alla volta della città di Durban. L’arrivo in hotel è previsto per il pomeriggio.

Trattamento: pernottamento e prima colazione.

7° giorno – Port Elizabeth
Dopo colazione, mattinata dedicata a una breve visita della città di Durban, il più grande centro portuale dell’oceano indiano e il più grande porto di importazione e di esportazione dell’Africa meridionale. È anche una città industriale rinomata per le sue raffinerie di zucchero, la sua industria tessile e le sue fabbriche di vernici, di sapone e di conserve. Durante la visita andrete alla scoperta dei contrasti culturali e storici della città. Finita la visita, trasferimento al King Shaka International Airport per il check-in e per l’imbarco sul volo interno verso Port Elizabeth (non incluso nella quota). Arrivo al Port Elizabeth Airport e successivo trasferimento in hotel.

Trattamento: pernottamento e prima colazione.

8° giorno – Tsitsikamma National Park – Plettenberg Bay
Giornata dedicata alla visita del Tsitsikamma National Park. Dopo colazione, partenza da Port Elizabeth alla volta del Parco, descritto come il “giardino della Garden Route” e il cui nome, in lingua khosian, significa “luogo con tanta acqua”. Esso si estende lungo la costa rocciosa e comprende una delle aree marine protette più estese al mondo, e la più antica del Sudafrica. Vi si possono avvistare balene, delfini, lontre, antilopi e numerose specie di uccelli. Inoltre, nella foresta dello Tsitsikamma si trova l’imponente albero di Outeniqua Yellowwood, di 36 m di altezza. Qui avrete la possibilità di camminare lungo il ponte sospeso sulla foce del fiume Storms, che offre ai visitatori incredibili paesaggi e numerosi spunti per le fotografie. Proseguimento verso Plettenberg Bay per cena e pernottamento.

Trattamento: mezza pensione.

9° giorno – Plettenberg Bay.
Mattinata dedicata alla visita dell’Elephant Sanctuary. Qui potrete vivere un’esperienza senza precedenti: avrete infatti la possibilità di interagire con gli elefanti: potrete toccarli, nutrirli e fotografarli. Dopo il pranzo libero, visiterete la Birds of Eden, la più grande voliera del mondo con uccelli in libertà. Essa ospita varie specie di uccelli che, in precedenza, erano tenuti in gabbia, ed è anche la casa di numerose piccole scimmie, anch’esse libere. Inoltre, la Birds of Eden può ospitare alcuni uccelli domestici nel caso in cui i loro proprietari vogliano dar loro maggiore libertà. Ritorno al lodge in serata. Per chi lo desidera, prima del ritorno al lodge, è possibile effettuare una gita in barca per osservare balene e delfini (effettuato per conto proprio – non incluso nella quota).

Trattamento: mezza pensione.

10° giorno – Knysna – Oudtshoorn
Partenza per una crociera sul Keurbooms River. Continuazione verso la parte lagunare della città di Knysna – la gemma della Garden Route. Storicamente, la città ha rappresentato un importante centro per il commercio di legname, oro e avorio. Oggi Knysna è diventata una città rinomata per il suo artigianato e per la pesca delle ostriche. Potrete passare un po’ di tempo libero al Knysna Waterfront Complex per lo shopping, prima del proseguimento del viaggio verso Oudtshoorn. Definita la “capitale piumata” del mondo, Oudtshoorn è famosa per i suoi numerosi allevamenti di struzzi; avrete la possibilità di visitarne uno, attraverso un tour guidato, prima del vostro arrivo in hotel previsto per il tardo pomeriggio.

Trattamento: mezza pensione

11° giorno – Cape Town
Partenza per un tour guidato delle Cango Caves, una delle meraviglie naturali del mondo che è diventata un’importante attrattiva dell’area di Karoo. Delle sue ampie gallerie, solo un quarto sono aperte al pubblico, ed è possibile visitarle solo attraverso tour guidati, che partono regolarmente ogni giorno. Le grotte contengono grandi formazioni di calcare e stretti passaggi tra una sala e l’altra. Proseguimento del tour lungo la celebre Route 62 verso Barrydale, dove pranzerete, e poi verso Cape Town, dove l’arrivo è previsto in serata.

Trattamento: pernottamento e prima colazione.

12° giorno – Cape Town
Giornata dedicata al tour a Cape Point e Cape Peninsula. Effettuerete un incredibile tour attraverso meravigliose spiagge, viste e paesaggi mozzafiato e storici villaggi costieri molto pittoreschi, fino al maestoso promontorio di Cape Point, il luogo simbolo di questa zona. E’ possibile raggiungere Cape Point anche in funicolare (dal nome simbolico di Flying Dutchman, ovvero l’Olandese Volante). A Cape Point è possibile trovare un ristorante panoramico e due fari. Il tour terminerà con il vostro ritorno in hotel, previsto nel tardo pomeriggio.

Trattamento: pernottamento e prima colazione.

13° giorno – Cape Town
Giornata dedicata al tour della zona agricola di Cape Winelands. Questo sarà un tour davvero incantevole, che si snoderà nel cuore delle Winelands, attraverso superbe catene montuose, vigneti e città coloniali come Stellenbosch, Franschhoek e Wellington. In queste città troverete numerose abitazioni in stile Cape Dutch, risalenti al 17° secolo. La regione è rinomata soprattutto per l’ottimo vino prodotto e per i numerosi ristoranti presenti nell’area. Il ritorno a Cape Town e al vostro hotel è previsto per il tardo pomeriggio.

Trattamento: pernottamento e prima colazione.

14° giorno – Cape Town (partenza)
In mattinata effettuerete il check-out dall’hotel e verrete prelevati per un tour mattutino della città che vi mostrerà Cape Town dai suoi inizi storici fino ai modernissimi e sfavillanti centri commerciali nella rinomata area di Victoria & Alfred Waterfront. Situata fra Robben Island e Table Mountain e con lo sfondo di mare e montagna, è il cuore storico del porto di Città del Capo in Sudafrica ed è uno dei posti più visitati della città e dell’intero Paese. Il tour terminerà col vostro arrivo al Cape Town International Airport.

Contattaci con questo modulo

Contact form articolo
Quante persone siete?
Seleziona il periodo di interesse
Se necessario quale preferisci?
Utilizza questo spazio per le tue comunicazioni.
Invio

Prodotti Correlati

I mille volti del Sudafrica
I mille volti del Sudafrica
Un itinerario completo per immergersi nelle bellezze di questa regione africana dai forti contrasti.