Spettacoli naturali in Argentina

Un viaggio per chi desidera immergersi negli ambienti e nelle atmosfere della Patagonia con un tour ben equilibrato, con comodi trasferimenti aerei che consentono di coprire le lunghe distanze e di raggiungere così i luoghi più spettacolari senza disagi. L’itinerario prevede anche le escursioni facoltative a Salta e alle cascate di Iguazù, luoghi meritevoli di una visita per chi ama gli spettacoli della natura.

ITINERARIO DI 16 GIORNI/14 NOTTI
Buenos Aires – Puerto Madryn – Ushuaia – El Calafate – Salta – Iguazù

TRATTAMENTO
La quota comprende: I passaggi aerei internazionali con voli di linea Aerolineas Argentinas da/per Roma e i voli interni 23 kg di franchigia bagaglio ● Trasferimenti per la formula SIB: minibus o bus in condivisione con altri partecipanti ● Trasferimenti per la formula tour privato: vetture o minibus privati a seconda del numero di partecipanti ● Sistemazione negli hotel della formula prescelta ● I pasti dettagliati nel programma ● Visite ed escursioni come da programma ● Ingressi durante le visite guidate ● Assistenza per la formula SIB: personale locale qualificato e guide locali bilingue parlanti spagnolo/italiano durante le visite guidate ● Assistenza per la formula tour privato: personale locale qualificato e guide locali parlanti italiano durante le visite guidate; i trasferimenti da Trelew a Puerto Madryn e viceversa vengono effettuati in formula SIB ● Assistenza di guida locale bilingue parlante spagnolo/inglese durante le navigazioni, in SIB anche per il tour privato ● Assistenza di un accompagnatore dall’Italia per i gruppi a partire da 15 partecipanti

La quota non comprende: Le tasse aeroportuali e di sicurezza e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco ● Assicurazione obbligatoria ● Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

QUOTE INDICATIVE PER PERSONA
In camera doppia – Quota soggiorno + Volo
Pacchetto 16 giorni/14 notti da €4.685

POSSIBILI ESTENSIONI

IN COLLABORAZIONE CON I MIGLIORI TOUR OPERATOR

GIORNO 1
ITALIA – BUENOS AIRES

Partenza con il volo per Buenos Aires con arrivo il giorno successivo.

GIORNO 2
BUENOS AIRES

Arrivo in mattinata nella più “europea” delle capitali sudamericane. Trasferimento e sistemazione in hotel. Visita dell’animato centro, della Plaza de Mayo su cui si affaccia la Casa Rosada, del pittoresco quartiere italiano de La Boca.

GIORNO 3
BUENOS AIRES – TRELEW – ESCURSIONE A PUNTA TOMBO – PUERTO MADRYN

Al mattino presto, trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Trelew. Arrivo e partenza per l’escursione a Punta Tombo, promontorio sull’Oceano che ospita la più grande colonia di pinguini di Magellano di tutta la costa patagonica. Trasferimento a Puerto Madryn e sistemazione in hotel.

GIORNO 4
ESCURSIONE ALLA PENISOLA VALDÉS

Escursione alla penisola Valdés. Lungo la costa frastagliata di Punta Norte, in un ambiente di insenature, grotte e spiagge popolate da uccelli marini, vive e continua a moltiplicarsi l’unica colonia continentale di elefanti marini che coabitano nella riserva con i leoni marini.

GIORNO 5
PUERTO MADRYN – PUNTA TOMBO TRELEW – USHUAIA

Trasferimento all’aeroporto di Trelew e partenza con il volo per Ushuaia, il capoluogo della provincia della Terra del Fuoco che dista tremila chilometri da Buenos Aires e appena mille chilometri dall’Antartide. Interessante il suo Museo del Fin del Mundo. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.

GIORNO 6
ESCURSIONE NEL PARCO TERRA DEL FUOCO E NEL CANALE DI BEAGLE

Escursione nel Parco Terra del Fuoco, riserva naturale che comprende un’area di 63 mila ettari con cime inviolate, laghetti color smeraldo, torbiere e cascate. Navigazione lungo il Canale di Beagle, scenografica via d’acqua scavata nelle ultime propaggini delle Ande.

GIORNO 7
USHUAIA – EL CALAFATE

Mattinata a disposizione. Trasferimento in aeroporto e volo per El Calafate, punto di partenza per le escursioni nel Parco Nazionale dei Ghiacciai, protetto dall’UNESCO. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.

GIORNO 8
ESCURSIONE AI GHIACCIAI UPSALA E SPEGAZZINI

Escursione in battello sulle acque del Lago Argentino verso i ghiacciai Upsala e Spegazzini. È sorprendente il contrasto cromatico tra il verde dei boschi di faggio antartico e i ghiacci dell’Upsala.

GIORNO 9
EL CALAFATE – ESCURSIONE AL PERITO MORENO

Escursione al Perito Moreno, raro esempio di ghiacciaio in continuo, seppur lento, avanzamento. Si potrà ammirare da varie angolazioni il fronte del ghiacciaio, che si innalza per circa 70 metri, ed il frangersi dei blocchi di ghiaccio che si staccano dalla parete e precipitano nelle acque del lago. Trasferimento e sistemazione in hotel.

GIORNO 10
EL CALAFATE – SALTA

In tarda mattinata trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Salta, via Buenos Aires. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.

GIORNO 11
SALTA – ESCURSIONE ALLA QUEBRADA DE HUMAHUACA

Giornata interamente dedicata alla visita della Quebrada de Humahuaca, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, dove i fiumi che scendono dalle Ande hanno scavato profondi canyon. Si sale in quota lungo una strada spettacolare sino ai 2200 metri di Purmamarca per osservare la Montagna dei sette colori con la sua eccezionale tavolozza cromatica. Si prosegue sino a Tilcara, adagiata ad un’altitudine di 2465 metri, nota per le rovine della fortificazione precolombiana da cui si gode una splendida vista sulla Quebrada de Humahuaca. Raggiungiamo il punto più elevato della nostra escursione visitando il centro storico di Humahuaca, situato a 2939 metri e caratterizzato da strette strade acciottolate e case in adobe. Rientro a Salta in serata.

GIORNO 12
SALTA – ESCURSIONE A CAFAYATE

Escursione nella zona sud di Salta con visita ai villaggi di Angastaco e di San Carlos, con le abitazioni costruite in adobe, e della caratteristica Cafayate (1660 m) con le sue case vinicole. Nel pomeriggio percorriamo la Quebradade las Conchas, dove l’azione erosiva del vento e dell’acqua si è sbizzarrita in singolari formazioni rocciose, mettendo a nudo i diversi strati di terreno e le loro variegate colorazioni. Rientro a Salta in serata.

GIORNO 13
SALTA – IGUAZÙ

Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Iguazù. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Situato a cavallo del confine tra Argentina e Brasile, il Parco di Iguazù comprende una serie di spettacolari cascate. Qui, nel lussureggiante ambiente della selva tropicale, il fiume Iguazù confluisce nell’Alto Paranà formando più di 200 salti, alti 70 metri circa, tra cui l’impressionante “Garganta del Diablo”. Lo scopritore delle cascate, Nuñez Cabeza de Vaca, scriveva nel 1541: “Il fiume fa un salto da burroni altissimi e l’acqua precipita dall’alto con tale forza che da molto lontano s’intende”.

GIORNO 14
IGUAZÙ

Visita delle cascate dal lato argentino. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel.

GIORNO 15
IGUAZÙ – BUENOS AIRES – ITALIA

Prima colazione. Mattinata a disposizione. Nel primo pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Buenos Aires, da cui si prosegue con il volo di rientro in Italia.

GIORNO 16
ITALIA

Arrivo in Italia nel pomeriggio.

Contattaci con questo modulo

Contact form articolo
Quante persone siete?
Seleziona il periodo di interesse
Se necessario quale preferisci?
Utilizza questo spazio per le tue comunicazioni.
Invio